Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Scorrendo questa pagina, cliccando sul tasto OK o su qualunque altro elemento acconsenti all’uso dei cookie.
  • 1

    1

  • 2

    2

  • 3

    3

  • 4

    4

  • 5

    5

  • 6

    6

  • 7

    7

  • 8

    8

La cucina tipica di Rodi Garganico è caratterizzata da numerosi piatti tipici generalmente a base di pesce o verdure.

Tra gli antipasti tipici vi sono un'insalata di acciughe o agostinelle e alici crude con sughetto d'olio e limone (lic' oppure iust'nedd, ogh' e k'mun), un'insalata di arance condite con olio (a n'zalet d' portaiall), o un'insalata di cozze o cannolicchi freschi conditi con limone e prezzemolo (i cocc'l' ner' oppure cann'licch pu k'mun').

Tra i primi piatti, invece, si ricordano i ditali con le telline conditi con soffritto di aglio e olio (tub'ttin pi cuchiggh'), i troccoli con seppie ripiene di pane e formaggio (secc chien e n'trucc'l), e i bucatini con le canocchie ('mbricciatill e c'kel).

Tra i secondi piatti di pesce, tipici sono i bianchetti marinati, cioè conditi con olio, aceto e prezzemolo (grugnalett mar'net); le alici "mollicate" alla rodiana, cioè condite con olio, pomodori, prezzemolo, aglio e mollica di pane, e le cozze o alici gratinate (cocc'l' ner o alic' arracanet'). Tra i secondi piatti di carne, ricordiamo gli involtini di carne alla rodiana (i ciambott), e un gulasch di capretto, patate e lampascioni (detto u rot).

Tra i dolci vi sono i taralli conditi con vincotto (mustazzul'), gli struff'l, praline sfiziose cosparse con zucchero caramellato, oppure i calzoni o panzerotti dolci (i cav'ciuncidd').

I liquori rappresentano il fiore all'occhiello della cucina rodiana. Per primo c'è il limoncello, un liquore preparato con i tipici limoni femminello che hanno reso famosa la cittadina garganica, seguito dall'arancino, liquore di arance, dal Laurino, liquore di alloro, e dal mostocotto di amarene.

Facebook

Twitter

Google Plus

YouTube